Blog: http://COC.ilcannocchiale.it

Grillo 4 President

Povera Italia, un paese ridotto allo sfascio, senza cultura,
con un passato dignitoso ma con un futuro da schiavo, senza spina dorsale, un paese di coglioni senza coglioni, un Paese che è stato la culla della civiltà per 700 anni ridotto a cumuli di "munnezza" e governato da gente di merda, da mafiosi, da collusi, da corrotti, da ladri e da puttane della peggior specie, perchè io, a chi la puttana la fa di professione, porto rispetto.

Un paese che per circa 700 anni ha dominato il mondo miltarmente, un paese che è stato la culla della civiltà per gli oltre 1000 anni a seguire quei fasti, ridotto ad acclamare un pagliaccio, pardon un comico, come suo nuovo condottiero, come suo nuovo duce... Che tristezza, che vergogna , sapere di appartenere a un simile popolo ad una simile razza...




Rifiuti, Grillo organizza M-day

Il comico: 23 febbraio giorno munnezza

La giornata del rifiuto o M-day(munnezza day). E' la manifestazione organizzata a Napoli dal meetup di Beppe Grillo il 23 febbraio prossimo. Sul blog del comico genovese già vanno avanti i preparativi per organizzare la manifestazione di protesta così come sono stati pubblicati gli spot su Youtube. Il 23 si raccoglieranno firme per chiedere di avviare la raccolta differenziata porta a porta.

Su Youtube è in rete un spot che ha per protagonisti un sacchetto "condannato all'incenerimento" e un pulcinella arrabbiato per il perdurare dell'emergenza. Intanto in alcuni quartieri di Napoli e in altre zone della provincia continuano le proteste e i blocchi spontanei nelle strade da parte dei cittadini. Sono in molti a protestare contro il piano del commissiario straordinario Gianni De Gennaro che prevede l'imminente apertura di alcuni siti e discariche.



A tutti quei cialtroni che aderiranno a questa iniziativa dico solo questo:
"se avete veramente voglia di fare un "munnezza day" fatelo!
Ma fatelo nella maniera giusta, recandovi a Roma e più precisamente a Montecitorio, prendendo la "munnezza" per la collottola e gettandola nel Tevere.

Pubblicato il 29/1/2008 alle 9.30 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web